Com’è nata l’idea di creare un libro dedicato alla colazione? Quali sono le motivazioni che vi hanno spinto a farlo?

La colazione può davvero diventare un biglietto da visita importante, anche perché si tratta di un momento dedicato ai clienti che cercano di ritagliarsi uno spazio per loro prima di essere travolti dalla frenesia dell’inizio della giornata lavorativa; ma, non solo, può essere anche un momento per appuntamenti di lavoro.

Quello della colazione, quindi, è un mondo pieno di opportunità commerciali, se consideriamo che la metà dell’incasso di un bar tradizionale è fatto proprio dalla colazione. Molti pensano che basti servire caffè e brioche e il gioco è fatto, invece si sbagliano di grosso! La scelta dei prodotti da inserire è fondamentale perché le persone tornino volentieri nel loro locale, perché ne parlino e instaurino il meccanismo del passaparola. È anche per questo motivo che, in collaborazione con Franck Bocquet, AD di Délifrance Italia, ho scritto “Colazione Perfetta – Scopri i 5 segreti mai svelati sulla colazione nel tuo locale” il primo libro in Italia frutto della collaborazione tra fornitore e distributore.

Com’è strutturato il libro? E a chi si rivolge?

Il libro si apre con le informazioni nutrizionali del primo pasto della giornata; racconta come la colazione viene vissuta negli altri Paesi del mondo; suggerisce come comporre il ventaglio delle referenze e come gestire al meglio tutti gli aspetti del locale (dal magazzino, agli ordini, alla conoscenza del territorio). Un capitolo è dedicato specificamente alla colazione in albergo. Non mancano, infine, suggerimenti in merito alla gestione dei collaboratori, all’utilizzo dei social media ai fini di marketing e comunicazione e una serie di interviste a professionisti del settore (dal venditore allo chef, dal responsabile delle risorse umane all’esperto di social media).

Insomma un vero e proprio manuale strategico-operativo che, chi lavora nell’ambito del bar, deve tenere a portata di mano.

Come avete stabilito i criteri “necessari” per raggiungere l’eccellenza (a livello qualitativo) nel mondo delle colazioni? Qual è il segreto di questa “formula vincente”?

Innovare da soli, gestire i cambiamenti senza confrontarsi con qualcuno può diventare complesso e portare a commettere errori. Il segreto di questa formula vincente è la fusione del know-how di due imprenditori che hanno fatto del canale Horeca il loro mondo. Il doppio punto di vista, quello del fornitore e quello del distributore, ha permesso di analizzare il mondo delle colazioni da diverse angolazioni: non più una sola visione e una sola soluzione, ma prospettive diverse per fornire, senza tanti giri di parole o castelli campati per aria, soluzioni reali e concrete a chi desidera svecchiare la propria attività e darle l’effetto wow.

Ci può dare un’anticipazione di qualcuno dei “segreti” contenuti nel libro per ottenere una colazione perfetta?

Non voglio togliere al lettore il gusto di scoprire i segreti contenuti in questo libro, ma quello che sicuramente posso fare è stuzzicarne la sua curiosità. Se quello che vuoi davvero è eccellere nel momento della colazione, aumentare la reputation del tuo locale e la customer experience dei clienti allora devi sapere: come sfruttare i trend di mercato, come introdurre nuovi prodotti, come selezionare i fornitori in modo adeguato; in più, devi conoscere cosa succede al di fuori della tua realtà e devi saper individuare le aspettative che ha il cliente nel momento in cui decide di entrare nel tuo locale o nella sala colazioni del tuo albergo.

Che siano le risposte a queste domande i segreti della colazione?

Avete già in previsione un secondo libro in cui pensate di approfondire qualcuna delle tematiche trattate?

È ancora tutto top secret, ma vi lascio qualche indizio, anzi due!

In Italia si consuma prevalentemente una colazione dolce e per creare una nuova cultura nella colazione salata creeremo il seguito “Colazione Perfetta salata”.

Ma le novità non finiscono qui! Insieme a Bruno Vanzan, bartender di fama mondiale, stiamo lavorando alla creazione della “Bibbia” del Barista perfetto a 360°!

Passatemi il termine “Bibbia”, ma sarà davvero fondamentale, per ogni barista, averlo, studiarlo e consultarlo.

Per concludere, potete spiegarci perché secondo voi un addetto al settore dovrebbe leggere il vostro libro?

Come già anticipato precedentemente la colazione è un momento della giornata che può essere particolarmente redditizio e versatile, oltre a essere uno dei cardini della nostra cultura italiana. Può essere tranquillamente definito un momento esperienziale al quale gli italiani non rinunciano: il 60% di loro fa colazione al bar almeno una volta a settimana; tale indicazione rende fondamentale non dare per scontato questo momento di consumo cercando nuove soluzioni per innovare e stupire il consumatore.

Il nostro libro racchiude l’abc per evitare errori e dà strumenti semplici e consigli immediatamente applicabili per costruire format vincenti partendo dall’Italia come punto di riferimento per eccellenza. L’obiettivo è quello di fornire tutti gli strumenti per migliorare questo rituale, dall’esposizione, alla qualità, per raggiungere il successo.