Bollicine per la ristorazione: vince la qualità

I primi sei mesi del 2018 confermano un mercato “spumeggiante” in decisa crescita nel segmento ristoranti. Migliorano i dati del 2017.  Ne parliamo con Giampietro Comolli, co-fondatore dell’OVSE-CEVES.

Tra etnico e superfood, la nuova dieta degli italiani

Negli ultimi 10 anni i consumi presso ristoranti e alberghi sono cresciuti del 7,8% secondo il recente...

Aloha, il pranzo è servito

Dopo anni di ‘educazione’ al consumo di pesce crudo grazie al sashimi e al sushi, diventati ormai una scontata abitudine anche per le nostre...
- Advertisement -

Ultime NEWS

Mandarin Oriental, Milan F&B DI CLASSE

A colloquio con Simone Gussoni, F&B Manager Manadarin Oriental, Milan di Paolo Andreatta

Certificazione: il poker dell’F&B

Finalmente arriva la certificazione dei Food&Beverage Manager. Un riconoscimento importante dell’identità e del valore di una categoria professionale in continua crescita.

Chef: il capo della brigata di cucina

«È il professionista in camice bianco che ha perfezionato il nostro snack preferito o l’executive chef di un grande albergo? È il cuoco della trattoria sotto casa o quello che programma i pasti per i nostri figli a scuola? È la figura che si è occupata dei pasti nel nostro ultimo viaggio in treno o su una nave di crociera o lo chef di cucina che spesso vediamo in televisione come protagonista o come ospite? Oppure semplicemente uno che se ne infischia del sistema e delle valutazioni in genere e ci prepara il nostro piatto preferito, nel nostro ristorante del cuore? Di sicuro lo chef è la figura di spicco della cucina, un cuoco professionista dotato di tanta capacità creativa e manageriale, nonché il capo della brigata di cucina».