Che sia estate o inverno, in vacanza o in città dopo il lavoro poco importa, mai rinunciare a un buon aperitivo. C’è chi preferisce una birra ghiacciata, chi un vino pregiato o un cocktail ricercato: il mondo degli aperitivi è ricco e variegato. Anche quest’anno, Amaro Lucano è stato tra i protagonisti di Aperitivi&Co Experience, l’annuale appuntamento trade firmato Bartender.it dedicato al mondo degli aperitivi, digestivi, cocktail corroboranti e distillati, svoltosi a Milano il 24 e 25 marzo scorsi.

Una due giorni di workshop, seminari di approfondimento, cocktail bar e degustazioni realizzate dai migliori bartender del mondo.

 

Edoardo Nono,
proprietario
del Rita Cocktail Bar, Milano.

Main stage

Amaro Lucano è stato protagonista del main stage di domenica 24 marzo con un seminario del famoso barman Edoardo “Edo” Nono, proprietario del celebre Rita&Cocktail bar tra i più storici e noti cocktail bar milanesi. Attraverso uno speech introduttivo sull’ “Algebra costruttiva dell’amaro”, Nono ha coinvolto i presenti con excursus sulla storia: dalle erbe di Ippocrate e Galeno, agli Arabi che hanno sviluppato le prime tecniche di distillazione, sino alla scuola di Salerno che ha creato le basi per la distillazione moderna, per concentrarsi infine sullo storico Amaro Lucano, che nel 2019 festeggia i suoi 125 anni di storia.

 

 

I segreti della mixology

Lucano 1894 ha raccontato, attraverso la voce di Edoardo, non solo la storia e l’evoluzione dell’amaro ma ha svelato anche i segreti della mixology presentando alla platea di Aperitivi&Co un cocktail di sua creazione con Amaro Lucano: il Mango Lucani.

“Spazio multisensoriale”

Aperitivi&Co è stata anche l’occasione per presentare al pubblico Essenza Lucano: l’ambizioso progetto museale, che vedrà la luce a Pisticci, città natale dello storico amaro, a inizio estate e che ha scandito l’architettura pop dello stand Amaro Lucano, Essential Partner di Matera Capitale Europea della Cultura 2019. Lo spazio espositivo e multi-tematico, inserito nell’itinerario ufficiale di Matera 2019, proporrà ai visitatori un viaggio nel mondo di Amaro Lucano, attraverso un percorso che si svilupperà in 5 differenti aree tematiche: Lucania, Lucano, Amaro, Storia e Pacchiana (che nel dialetto lucano identifica la donna rappresentata nel costume tipico della Basilicata, raffigurata anche nell’etichetta della bottiglia dell’Amaro). 20mila mq di “spazio multisensoriale” nel quale Lucano mostrerà al pubblico le sue radici, diventando un nuovo polo di aggregazione culturale al servizio di Matera 2019.

Lucano Snow Tour 2019.

Partnership

Il 2019 per Lucano sarà il secondo anno della partnership con Coca-Cola HBC Italia, distributore in esclusiva per il canale out of home per l’Italia. Le iniziative svolte con HBC sono tantissime. Si è appena concluso con enorme successo il Lucano Snow Tour, con oltre 150mila contatti generati nelle 7 tappe che hanno toccato le più note località sciistiche italiane. 21mila degustazioni di Amaro Lucano, 4 diverse occasioni e modalità di consumo. A tutti gli sciatori sono stati offerti shot di Amaro Lucano direttamente sulle piste all’interno dell’originale stand gonfiabile brandizzato e invitati a partecipare all’attività Photobooth Lucano.

Sempre in partnership con HBC, per il 2° anno consecutivo, torna il progetto “Stasera offre Lucano”: 150 ristoranti coinvolti, con l’obiettivo di favorire trial e awareness delle 11 referenze che compongono la range distribuita sul canale out of home da Coca Cola HBC per Lucano.